Xagena Newsletter
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Uno studio di fase 2, EMN26, condotto dall'European Myeloma Network ( EMN ) ha valutato Iberdomide come terapia di mantenimento dopo trapianto autologo di cellule staminali nei pazienti con mieloma mu ...


Sono stati pubblicati i risultati completi dello studio di fase III OLYMPIA 2 che ha valutato l'efficacia e la sicurezza della monoterapia con Nemolizumab negli adulti affetti da prurigo nodularis. ...


Capmatinib ( Tabrecta ) trova indicazione nei pazienti con cancro al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) con mutazione METex14, in progressione dopo un trattamento con un inibitore di checkpoint i ...


Sono stati presentati i risultati del follow-up a 4 anni dello studio di fase 3 CheckMate -9LA che hanno dimostrato benefici duraturi a lungo termine con Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) ...


Sono stati presentati i risultati di sopravvivenza globale ( OS ) a più lungo termine dallo studio di fase 3 TROPiCS-02 che sta valutando Sacituzumab govitecan ( Trodelvy ), rispetto alla chemioterapi ...


Trastuzumab deruxtecan ( Enhertu ) ha ottenuto risposte clinicamente significative e durature in un’ampia gamma di tumori solidi in stadio avanzato che esprimono HER2 nei pazienti pretrattati I risul ...


Gli studi riguardanti Exagamglogene autotemcel nei pazienti affetti da beta-talassemia trasfusione-dipendente ( TDT ) e da anemia falciforme ( SCD ) hanno raggiunto gli endpoint primari e secondari ch ...


I risultati aggregati degli studi GLOW e SPOTLIGHT hanno fornito evidenze in grado di modificare il trattamento nei pazienti con carcinoma avanzato gastrico / giunzione gastroesofagea CLDN18.2-positiv ...


Sono stati presentati nuovi dati che hanno evidenziato i benefici trasformativi e duraturi di Onasemnogene abeparvovec ( Zolgensma ), una terapia genica con somministrazione una tantum, essenziale per ...


Trodelvy a base di Sacituzumab govitecan, in monoterapia, trova indicazione in: a) trattamento dei pazienti adulti con cancro della mammella triplo negativo metastatico ( mTNBC ) o non-resecabile che ...


L'aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia neoadiuvante seguita da Pembrolizumab adiuvante ha migliorato gli esiti nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) ...


Le pazienti con carcinoma ovarico avanzato di nuova diagnosi senza mutazione BRCA trattate con Durvalumab ( Imfinzi ) e Olaparib ( Lynparza ) in aggiunta allo standard di cura hanno mostrato una migli ...


Nel corso del Meeting della Muscular DystrophyAssociation ( MDA ) sono stati presentati nuovi dati a lungo termine riguardanti Risdiplam ( Evrysdi ), provenienti dallo studio registrativo SUNFISH, su ...


Il trattamento nel setting adiuvante ( post-chirurgia ), con Ribociclib ( Kisqali ) ha ridotto del 25% il rischio di recidiva in una ampia popolazione di pazienti con cancro al seno in fase precoce. ...


Sono stati presentati i primi risultati dello studio di fase 3 COMMANDS, randomizzato, in aperto, per la valutazione di Luspatercept ( Reblozyl ) rispetto ad Epoetina alfa, un agente stimolante l’erit ...


I pazienti adulti affetti da psoriasi a placche da moderata a grave trattati per os con Deucravacitinib hanno mantenuto il miglioramento fino a 2 anni, secondo i dati dello studio di estensione a lung ...


I vaccini anti-COVID potrebbero scatenare una riacutizzazione in una minoranza di pazienti con fibrosi polmonare idiopatica. E' quanto emerge da uno studio pubblicato sull' American Journal of Respir ...


Nei pazienti con psoriasi pustolosa generalizzata, Spesolimab, un inibitore del recettore dell’interleuchina-36 ( anti-IL-36R ), ha prodotto una maggiore clearance delle lesioni dopo 1 settimana di tr ...


Sono stati presentati i nuovi dati relativi alla sopravvivenza globale ( OS ) mediana e analisi aggiuntive di sottogruppi di pazienti dello studio di fase 2 FIGHT, che ha valutato Bemarituzumab associ ...


Numerosi sono i casi di long-COVID, con soggetti che continuano a presentare diversi sintomi una volta terminata l’infezione e risoltasi la fase acuta. Da diverso tempo è nota la natura multisistemi ...


Nel periodo 2015-2020, in Italia, i nuovi casi di tumore dell’esofago sono aumentati del 26%, da 1.900 a 2.400, ma la mortalità è diminuita del 12.4% nelle donne e del 6.7% negli uomini. Al calo ha ...


L'Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l'approvazione accelerata a Zynlonta ( Loncastuximab tesirina-lpyl; Loncastuximab tesirina ) per il trattament ...


L'European Medicines Agency ( EMA ) ha approvato in modo condizionale Koselugo ( Selumetinib ) per neurofibromi plessiformi ( PN ) sintomatici e inoperabili nei pazienti pediatrici ( di età maggiore o ...


Nei pazienti affetti da cancro al polmone non-a-piccole cellule, l’immunoterapia associata a cicli limitati di chemioterapia, cioè due anzichè i classici 4, riduce del 28% il rischio di mortalità e de ...


Il tumore a cellule renali in stadio avanzato è una patologia che ha un impatto significativo sulla vita di questi pazienti. Recentemente nell'Unione Europea è stata approvata la combinazione di Cabo ...


Nelle pazienti con tumore all'ovaio in fase avanzata, le cellule tumorali mostrano una propensione a formare metastasi in alcuni organi intraperitoneali, in particolare l’omento, inizialmente aderendo ...


In uno studio di fase 1, l’anticorpo monoclonale coniugato anti-HER3 Patritumab deruxtecan ha prodotto una risposta tumorale clinicamente significativa e duratura nei pazienti con cancro al polmone no ...


I risultati dello studio clinico di fase II CodeBreaK 100, per la valutazione della terapia con Sotorasib ( Lumakras ) nei pazienti con cancro al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), precedentemen ...


La fibrillazione atriale, la più comune tra le aritmie cardiache, è causa di declino cognitivo e demenza, anche in assenza di eventi clinici evidenti. Lo studio è stato pubblicato su Europace. L ...


La Commissione Europea ha approvato Tecentriq, il cui principio attivo è Atezolizumab per il trattamento di prima linea dei pazienti adulti con cancro al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) metast ...


Una ricerca condotta dall’Unità di Evoluzione e Trasmissione Virale dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in collaborazione con i ricercatori del San Raffaele Diabetes Research Institute e dei ricercato ...


Sono stati presentati i risultati dello studio di fase III HELIOS-A che ha riguardato Vutrisiran in pazienti con amiloidosi ereditaria mediata da transtiretina ( hATTR ) con polineuropatia. Vutrisir ...


Nuove analisi supportano il significativo beneficio di Ocrelizumab ( Ocrevus ) sulla progressione della malattia nella sclerosi multipla recidivante-remittente ( RRMS ) in fase iniziale e nella sclero ...


Sono stati presentati i primi risultati dello studio di fase 3 EV-301 che sta confrontando Enfortumab vedotin ( Enfortumab vedotin-ejfv; Padcev ) e chemioterapia nei pazienti adulti con carcinoma urot ...


Darolutamide ( Nubeqa ) è un inibitore orale del recettore per gli androgeni che trova indicazione nel trattamento del cancro alla prostata resistente alla castrazione non-metastatico ( nmCRPC ) ad al ...


Dallo studio di fase 3 CheckMate -274 è emerso un miglioramento significativo della sopravvivenza libera da malattia ( DFS ) con Nivolumab ( Opdivo ) nel trattamento adiuvante di tutti i pazienti rand ...


Fedratinib ( Inrebic ) è stato approvato per il trattamento della splenomegalia correlata alla malattia di base o dei sintomi nei pazienti adulti con mielofibrosi primaria, mielofibrosi post-policitem ...


La Commissione Europea ( CE ) ha approvato Keytruda ( Pembrolizumab ), un anticorpo anti-PD-1, come monoterapia per il trattamento di prima linea dei pazienti adulti con cancro colorettale metastatico ...


Enhertu ( Trastuzumab deruxtecan) è un anticorpo-coniugato ( ADC ) specifico per il recettore HER2. Gli ADC sono medicinali antineoplastici mirati che forniscono un agente citotossico ( carico cit ...


I risultati a lungo termine di Ciltacabtagene autoleucel ( Cilta-cel ), terapia sperimentale a base di linfociti T che esprimono un recettore chimerico per l'antigene ( CAR-T ) diretto verso BCMA ( an ...


È stato sottoposto a editing del genoma per correggere la talassemia presso l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma il primo paziente italiano, un giovane adulto affetto da anemia mediterranea. ...


I dati della sperimentazione di Brensocatib per il trattamento della bronchiectasia hanno fornito indicazioni incoraggianti. Lo studio in fase 2, WILLOW, pubblicato su The New England Journal of Me ...


L’aggiunta di Pevonedistat, un inibitore selettivo NEDD8, all’Azacitidina ( Vidaza ) è in grado di migliorare la sopravvivenza libera da eventi ( EFS ), di aumentare i tassi di risposta completa ( ORR ...


Ibrutinib ( Imbruvica ) in combinazione con Rituximab ( MabThera ) rappresenta un’importante nuova opzione mirata e non-chemioterapica per i pazienti con leucemia linfatica cronica. Per le persone ch ...


L'Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Gavreto ( Pralsetinib ) per il trattamento dei pazienti adulti e in età pediatrica ( a partire da 12 anni ) c ...


Avapritinib ( Ayvakit ) trova indicazione nel trattamento dei pazienti adulti affetti da tumori stromali gastrointestinali ( GIST ), non-asportabili chirurgicamente o metastatici, in presenza della mu ...


Il trattamento con Lisocabtagene maraleucel ( Liso-cel ), un prodotto a base di cellule CAR T autologhe con bersaglio l’antigene CD19, è associato a bassa incidenza di sindrome da rilascio di citochin ...


Due studi a livello internazionale, a cui hanno partecipato ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica A. Buzzati-Traverso del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli ( Cnr-Igb ) e pubblic ...


Uno studio, coordinato dal Centro Malattie Rare dell’IRCCS Materno Infantile Burlo Garofolo di Trieste, e condotto in modalità compassionevole su 9 pazienti in arrivo da tutta Italia e dall’estero, ha ...


Sono state aggiornate le indicazioni di Invokana ( Canagliflozin ) sulla base delle evidenze emerse nello studio CREDENCE ( Canagliflozin and Renal Endpoints in Diabetes with Established Nephropathy ...